Cronologia delle scenografie
2019 - scene e costumi per “Adriatico Blues”, regia Massimo Navone, Teatro Miela di Trieste
2018 - scene e costumi per “Goodbye Diabolik”, di Dominick Tambasco, regia Massimo Navone, Teatro Bolognini di Pistoia
2018 - scenografia per “Prigionia di Alekos”, di Sergio Casesi, regia di Giancarlo Cauteruccio, Teatro della Pergola di Firenze
2015 - scenografia per “The Pride” di A. K. Campbell, regia di L. Zingaretti, con L. Zingaretti, Teatro Argentina, Roma
2012 - scenografia per “La torre d’avorio” di Ronald Harwood, regia di Luca Zingaretti, con L. Zingaretti e M. De Frarcovich, Teatro Pergolesi, Jesi (AN) 
2009 - scenografia per “Il Volpone”, di Ben Jonson, regia di A. Gagnari, Palazzo del Quirinale, Roma
2006 - impianto scenico per “Trittico Beckettiano”, regia di G. Cauteruccio, Teatro Studio di Scandicci
2005 - scenografia per “Un virus nel sistema” di Richard Strand, regia di Massimo Navone, con E. Iachetti, Teatro Carcamo, Milano 
2003 - scenografia per “Ricorda con Rabbia” regia di Massimo Navone, Milano
2003 - scenografia per “Buone notizie” di M.Erba, regia di Massimo Navone
2002 - scenografia per “Provaci ancora, Sam” di Woody Allen, regia di Massimo Navone con Enzo Iacchetti, Teatro Manzoni, Milano
2002 - scenografia per “Due di Noi” di Michael Frayn, regia di Massimo Navone, Teatro Franco Parenti, con Antonio Catania. Milano 
1999 - scenografia per “Ser Marcantonio” di Stefano Pavesi, regia di A. di Bari, Teatro Rossini, Lugo di Romagna
1999 - scenografia per "Edipo Re" di Sofocle, regia di Andrea di Bari, Teatro greco, Taormina 
1998 - allestimento scenico per lo spettacolo di danza “La notte trasfigurata” di A. Schonberg per la coreografia di Raffaella Giordano, Sosta Palmizi, Teatro Kismet di Bari
1998 - scenografia per lo spettacolo “Alcool” di A. Asti, con Franca Valeri, Adriana Asti, Paolo Bonacelli, Teatro Comunale di Benevento
1996 - istallazioni per “La Via Francigena” per Regione Toscana e Comune di Monteriggioni, regia di A. Libari, Badia Isola
1992 - scenografie per “Il giorno della tartaruga” di Franciosa, regia di Saverio Marconi, Compagnia della Rancia, Teatro S. Babila di Milano
1991 - scenografia per “Signorina Julie di Strindberg, regia di F. Ambrosini, Cooperativa Nuove Parole, Teatro Piccola Commenda di Milano
1990 - scene e costumi per l’opera “Don Giovanni” di Mozart, regia di A. di Bari, Ente Teatro Romano di Fiesole, Teatro Verdi di Pisa
1990 - scenografia per “Il Presidente Schereber” regia di A. Cassin per Mulita Productions, Centro di Pontedera, Teatro di Rifredi, Firenze
1990 - scene e costumi per “Spettatori per un naufragio” da H.M. Enzensberger, regia di A. di Bari, Teatro di Sardegna, Montalcino
1990 - scenografia per l’opera “Vincent” di Michele Reverdy, regia di F. Ambrosini, Ente Lirico di Alessandria, Teatro di Alessandria
1989 - scenografia per “La felicità non ha fine” di Maiakovskij, regia di B. Stori per Lenz Rifrazioni, Ater , S. Geminiano, Modena
1987 - partecipazione alla mostra “Fare spazio alle idee: i nuovi scenografi” con uno studio su “Tre sorelle” di A. Cechov, Spoleto
1987 - scenografia per “Pur vivendo sulla terra gli uomini sono barche” di Maiakovskij, regia di F. Pititto, Teatro di Parma, Ater-S. Geminiano, Modena
1986 - scenografia per “La signorina Else” di A. Schnitzler, regia di T.Salmon
1986 - scene e costumi per “Morte, una commedia” di W. Allen, regia di F. Ambrosini, Piccola Commedia - Teatro della Quattordicesima, Milano
1985 - scenografia per “Rudens” di Plauto, regia di A.Gagnarli, Istituto Nazionale per il Dramma Antico - Teatro Greco di Segesta
1984 - scenografia per “Breakfast” di A. Bendini, regia di A. Gagnarli, Chiostro delle Oblate - Firenze - Teatro Popolare di Roma
1983 - collaborazione con L. Ronconi alle scenografie per il Progetto A e B - Spoleto 
1982 - scene e costumi per “Il ritorno a casa” di H. Pinter, regia di C. Cecchi, Teatro Niccolini - compagnia “Il Granteatro”, Firenze
1981 - scenografia per “Il Pellicano” di A.Strindberg, regia di A. Rosselli, Teatro Niccolini – Cooperativa “Teatro Se”, Firenze